Giulia Scarpaleggia

Galette di fragole con Aceto Balsamico di Modena IGP invecchiato

Arriva il periodo delle fragole mature e dei pranzi in giardino. Preparate questa galette di fragole fresche con Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato, e servitela così com’è, con una spolverata di zucchero a velo, oppure con un po’ di panna fresca o un gelato alla vaniglia.

Arriva il periodo dei picnic, delle gite fuori porta e dei pranzi al sacco. Insieme al pecorino con le fave e alla schiacciata con il prosciutto preparate anche questa insalata di farro con carote glassate all’Aceto Balsamico di Modena IGP, pomodori secchi, olive nere e formaggio caprino. È così buona che vorrete lasciarne un po’, da portare poi in ufficio finite le feste!

Giulia Scarpaleggia

Farro, carote glassate e Aceto Balsamico di Modena IGP invecchiato

Giulia Scarpaleggia

Radicchio di Treviso IGP, feta, pinoli e Aceto Balsamico di Modena IGP

I bouquet di fiori sono sopravvalutati. Quanto amo di più la bellezza del radicchio rosso tardivo, elegante e raffinato, specialmente quando riesco a abbinarlo ai pinoli, alla feta e all’Aceto Balsamico di Modena IGP invecchiato. In pochissimo tempo potete preparare un piatto unico per un pranzo veloce o un contorno in una cena più tranquilla.

Un antipasto, un aperitivo con gli amici, un’idea insolita per un finger food o per la chiusura di una cena… trovate voi il momento adatto per questi crostoni con Gorgonzola DOP, pere caramellate e Aceto Balsamico di Modena IGP, e state sicuri che conquisterete i vostri ospiti!

Giulia Scarpaleggia

Crostone gorgonzola e pere con Aceto Balsamico di Modena IGP

Giulia Scarpaleggia

Trancio di Salmone su insalata verde

Avvicinandosi alle vacanze di Natale, l’ingrediente che per me più racconta dei miei Natali passati è il salmone fresco, un piccolo lusso che ci concedevamo per festeggiare un giorno speciale.

Questo piatto è leggero, con un’insalata di quinoa e cavoletti di Bruxelles, ma reso ancora più elegante da poche gocce di Aceto Balsamico di Modena IGP.

Viaggiando si cresce, si apre la mente e, nel mio caso, si imparano nuove ricette. Qualche mese fa in Veneto da Ca’ de Memi ho imparato un metodo alternativo per preparare la zucca in saor.

Da lì a passare a questo contorno di zucca e cipolla rossa al forno, condita con Aceto balsamico di Modena IGP e pinoli, il passo è stato breve!

Giulia Scarpaleggia

Zucca al forno con cipolla